Crea sito

PARKINSON IN PARK, PER CAMMINARE DI NUOVO INSIEME 12 settembre , Rapallo (Ge)

Nella splendida cornice della città di Rapallo, con il sostegno della Casa di Cura Villa Esperia di Salice Terme (PV),
l’Associazione Prendiamoci Per Mano – Progetto Parkinson di Albenga, l’Associazione Ligure Parkinson di Genova
e l’Associazione Ben-Essere di Rapallo, organizzano una piacevole esperienza sul lungo Mare Ligure pensata per i
cittadini e i malati, i loro famigliari e i caregiver.


L’evento ha preso forma grazie al supporto della nota struttura sanitaria, sempre vicina alle esigenze e alle iniziative
delle Associazioni che lavorano a stretto contatto con il territorio per promuovere la salute e la conoscenza
relativamente a patologie diverse.
Da anni, la Casa di Cura collabora soprattutto con le associazioni di malati e parenti di persone affette da Malattia
di Parkinson del tortonese e dell’alessandrino, in particolare nel contesto di eventi dedicati all’informazione e alla
sensibilizzazione, come giornate aperte, convegni, mostre, corse e camminate non competitive.


“Parkinson In Park” si inserisce in questo contesto e si rivolge a tutte le realtà nazionali, che sono state invitate a
partecipare a una giornata che si svolge sul mare e potrà ripetersi in luoghi diversi nei prossimi mesi.


La Casa di Cura Villa Esperia, parte di un gruppo di strutture sanitarie specialistiche presenti in Lombardia, Piemonte
e Liguria, ha sviluppato per la Malattia di Parkinson un progetto dedicato: Riabilitazione+. Si tratta di un percorso
riabilitativo multiprofessionale ad alta complessità orientato al raggiungimento del miglior livello di autonomia
possibile del malato, sia sul piano fisico sia su quelli psicologico e funzionale sociale. Il percorso si avvalle delle
competenze di diversi medici speacilisti, altri professionisti sanitari e di tecnologie, anche robotiche, di ultima generazione


“Parkinson In Park”, che si svolgerà sabato 12 settembre, ha quindi lo scopo di sensibilizzare i cittadini alla malattia
e, allo stesso tempo, dare l’occasione ai malati di riscoprire la quotidianità assieme ai loro cari.

Gli studi clinici
affermano, infatti, che, per chi soffre di Parkinson, è estremamente importante svolgere attività motorie per
migliorare la motricità e contrastare la depressione.


Il ritrovo è previsto sabato mattina alle ore 10.30, in piazza IV Novembre a Rapallo, da dove si partirà alla volta di
Villa Tigullio, percorrendo 3 chilometri di costa affiacciata sul meraviglioso golfo cittadino.


La manifestazione prenderà luogo rispettando rigidamente tutte le normative di prevenzione anti-Covid-19 imposte
dalle norme vigenti per garantire sicurezza a tutti gli iscritti.


“Parkinson In Park” ha ricevuto un ampio sostegno istituzionale e nazionale, con il patrocinio del Comune di
Rapallo, del Comitato Parkinson e dell’Associazione Italiana Giovani Parkinsoniani.


All’arrivo nella magnifica Villa Tigullio, previsto intorno alle ore 12, i partecipanti troveranno un piccolo ristoro.
Immersi nell’incantevole Parco Comunale Luigi Casale, gli aderenti avranno l’occasione di incontrare medici
specialisti e operatori per approfondire tematiche riguardanti il morbo di Parkinson, comprendere progetti futuri
dal lato medico e scambiarsi diversi suggerimenti e consigli su come convivere con la malattia.


La partecipazione è completamente gratuita. Sarà possibile sostenere le associazioni acquistando con offerta libera
la T-shirt, il gadget ufficiale della manifestazione.
Per informazioni, adesioni e per partecipare è possibile contattare:
351 5459813 Associazione Prendiamoci per Mano
0185 273761 – 338 4461115 Associazione Ben-essere
0383 945211 int. 4 Casa di Cura Villa Esperia