Crea sito

Secondo appuntamento con la rassegna online dei corti vincitori delle scorse edizioni del Premio Zavattini. L’appuntamento, sulla pagina FB del Premio, è con “Then & Now” di Giulia Tata e Antonino Torrisi: un’opera che rievoca e attualizza in modo originale, utilizzando materiale d’archivio, la fantascienza degli anni Cinquanta del Novecento

Mercoledì 1 luglio – Ore 18:00

Then & Now

di Giulia Tata e Antonino Torrisi

Corto vincitore della edizione 2017 del Premio Zavattini

L’opera sarà introdotta dagli autori insieme ad Antonio Medici (direttore del Premio) e Aurora Palandrani (CDA AAMOD)

Diretta streaming sulla pagina ufficiale FB del Premio:

https://www.facebook.com/PremioZavattini/

In un futuro distopico, alieni in fuga da un pianeta distrutto hanno invaso pacificamente la Terra, presentandosi come portatori di progresso e nuove tecnologie e ottenendo da subito piena collaborazione da parte degli esseri umani. Afel, un ragazzo terrestre senza patria ne radici, nel suo vagabondare per il mondo è testimone di come la razza umana si sia fatta progressivamente soggiogare e ridurre in schiavitù in nome di un progresso che ha finito col distruggere il pianeta e il suo ecosistema.
Coinvolto suo malgrado nelle proteste e poi nei successivi scontri tra umani e alieni, Afel prenderà infine la decisione di schierarsi e combattere per la salvezza dell’umanità. La sua decisione lo porterà a scontrarsi faccia a faccia con uno degli alieni, in un incontro che deciderà le sorti della razza umana.